Yesk, Russia: un caccia SU-34 si è schiantato contro condomini nella Russia occidentale, uccidendo 13 persone, secondo quanto riportato dai media statali.



CNN

Almeno 13 persone sono rimaste uccise lunedì quando un caccia russo SU-34 si è schiantato contro un edificio residenziale nella città occidentale di Yeysk durante un volo di addestramento. russo Media e autorità statali.

L’agenzia di stampa statale RIA Novosti ha riferito, citando il ministero della Difesa russo, che l’incidente è stato causato da un incendio di un motore.

“Secondo i rapporti dei piloti evacuati, la causa dell’incidente aereo è stata che uno dei motori si è acceso durante il decollo. Sul luogo dell’incidente del Su-34 nel cortile di un edificio residenziale, il carburante dell’aereo ha preso fuoco “, ha detto il ministero in una dichiarazione alla RIA.

Le condizioni dei piloti evacuati non sono chiare.

A partire da martedì mattina, 13 corpi, compresi quelli di tre bambini, sono stati recuperati dalle macerie, ha detto la RIA. I primi resoconti dei media statali hanno affermato che almeno 25 persone sono rimaste ferite.

Yeysk è una città portuale sulle rive del Mar d’Azov ed è separata dal territorio russo occupato a sud. Ucraina attraverso un mare stretto.

Immagini e video delle conseguenze dell’incidente hanno mostrato flussi di fumo e fiamme nell’area residenziale. Un edificio che si ritiene ospitasse centinaia di persone è stato successivamente avvolto dalle fiamme, hanno detto i funzionari.

Il presidente russo Vladimir Putin Il Cremlino ha affermato in un comunicato che Putin ha ricevuto rapporti sulla situazione da ministri e capo della regione, che dicevano ai funzionari di fornire tutta l’assistenza necessaria alle vittime dell’incidente.

Secondo l’ufficio del procuratore della regione di Krasnodar Krai e l’ufficio del procuratore militare del distretto militare meridionale, le autorità hanno avviato un’indagine sull’incidente.

L’incendio, che si è esteso a più di una dozzina di appartamenti nell’edificio a più piani, è stato successivamente messo sotto controllo, hanno detto i funzionari locali.

“I resti dell’aereo sono stati estinti. Sospesa l’evacuazione dei residenti delle case vicine. L’incendio è sotto controllo”, ha detto sul suo canale Telegram Veniamin Kondratiev, capo della regione di Krasnodar Krai, citando una dichiarazione del Ministero delle situazioni di emergenza.

Circa 100 persone sono state evacuate dall’edificio, hanno riferito a TASS i servizi di sicurezza del governo locale.

L’area dell’incendio causato dall’incidente era larga 2.000 metri quadrati, ha detto alla RIA il ministero russo per le situazioni di emergenza.

Il capo del distretto colpito a Yeysk, Roman Publik, ha affermato che i residenti dell’edificio di nove piani che ha preso fuoco riceveranno tutto il supporto necessario.

Lunedì, un testimone oculare ha riferito al media statale russo DASS del caos dopo l’incidente: “Un aereo si è schiantato nella nostra città … ambulanze e vigili del fuoco stanno arrivando da tutta la città, gli elicotteri sono in aria”, ha detto il testimone oculare.

READ  La corrida della Columbia crolla, causando morti e feriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.