Venti vittime sono state trovate dopo un incidente aereo in Nepal e le speranze per i due dispersi stanno svanendo

KATHMANDU, 30 mag (Reuters) – I sopravvissuti di 22 persone a bordo di un piccolo aereo precipitato lunedì in Himalaya in Nepal stanno svanendo, affermano i funzionari.

Due tedeschi, quattro indiani e 16 nepalesi erano a bordo dell’aereo gemello de Haviland Canada DHC-6-300 Otter che si è schiantato 15 minuti dopo il decollo dalla città turistica di Pokhara, 125 km (80 miglia) a ovest di Kathmandu domenica mattina.

Theo Chandra Lal Karna, portavoce dell’Autorità per l’aviazione civile del Nepal, ha dichiarato: “Le possibilità di trovare i sopravvissuti sono scarse.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Soldati e soccorritori nepalesi hanno recuperato 20 corpi dalle macerie sparse su un ripido pendio a un’altitudine di circa 14.500 piedi.

Il terreno accidentato e il maltempo hanno ostacolato le squadre di ricerca. Un’immagine pubblicata dai media nepalesi mostra soccorritori in uniforme che spostano un corpo dalle macerie e usano corde su una barella su ripidi cumuli di erba.

“C’è una nuvola molto densa nella zona”, ha detto a Reuters Nedra Prasad Sharma, un alto funzionario del distretto di Mustang dove è avvenuto l’incidente. La ricerca dei corpi è in corso.

A Kathmandu, i parenti dei morti stavano aspettando che i corpi venissero portati dal luogo dell’incidente e l’identificazione formale delle vittime non è ancora avvenuta, ha affermato l’Autorità per il trasporto aereo in un tweet.

“Sto aspettando il corpo di mio figlio”, ha detto Maniram Pokrell a Reuters, con la voce soffocata. Suo figlio Utsav Pokhrel, 25 anni, era un copilota.

READ  31 membri del Fronte patriottico sono stati arrestati vicino a un evento orgoglioso in Idaho

L’aereo, operato da Tara Air di proprietà privata, è precipitato con tempo nuvoloso domenica mattina e nessun relitto è stato trovato dall’esercito nepalese fino a lunedì mattina. leggi di più

Jomsom è una popolare meta turistica e di pellegrinaggio situata a circa 80 km (50 miglia) a nord-ovest di Pokhara, di solito a 20 minuti di aereo.

Ma i funzionari della compagnia aerea hanno detto che Pokhara ha perso il contatto con la torre di controllo cinque minuti prima dell’atterraggio. leggi di più

Il luogo dell’incidente è vicino al confine del Nepal con la Cina e ospita la settima vetta più alta del mondo, il Taulagiri, a 8.167 metri (26.795 piedi).

L’aereo, con numero di registrazione 9N-AET, ha lanciato il suo primo aereo 43 anni fa, secondo il sito web di sorveglianza del volo Flightradar24.

Gli incidenti aerei non sono rari in Nepal, che ha 8 delle 14 montagne più alte del mondo, incluso l’Everest, a causa dell’improvviso cambiamento del tempo e delle pericolose piste di montagna.

All’inizio del 2018, un volo US-Bungalow Airlines da Dhaka a Kathmandu ha preso fuoco durante l’atterraggio, uccidendo 51 delle 71 persone a bordo.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

La dichiarazione di Gopal Sharma; Devajyot Koshal e Krishna n. Das ha scritto; Montaggio: Muralikumar Anandaraman, Kenneth Maxwell e Simon Cameron-Moore

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.