Trump Special Master Investigation: DOJ, Trump affronta la corte

Commento

West Palm Beach, Florida. – Giovedì pomeriggio, il Dipartimento di Giustizia e gli avvocati dell’ex presidente Donald Trump hanno discusso in un tribunale federale sull’opportunità di nominare un maestro speciale per esaminare i materiali sequestrati dall’FBI dalla casa di Trump a Mar-a-Lago. Club il mese scorso.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Eileen M. Canone segnalato Durante il fine settimana, ha voluto nominare un ufficiale speciale, ma ha consigliato al governo di presentare il suo caso contro la nomina in un verbale prima dell’udienza.

I giornalisti sono presenti al processo, ma le regole del tribunale non possono inviare aggiornamenti mentre è in corso.

Trump e i documenti di Mar-a-Lago: una cronologia

UN Una risposta strepitosa In risposta alla richiesta di Trump martedì scorso, il Dipartimento di Giustizia ha affermato che un maestro speciale non era necessario e ha giustificato la perquisizione senza precedenti della casa dell’ex presidente da parte dell’FBI. Il deposito sostiene che Trump e i suoi consiglieri non hanno ripetutamente consegnato documenti governativi altamente riservati dopo aver ricevuto un mandato di comparizione e aver promesso di condurre una “ricerca diligente”. Prova dell’8 agosto Ha trovato più di 100 articoli classificati aggiuntivi.

La squadra di Trump ha accusato il Dipartimento di Giustizia di essere politicamente motivato nella sua indagine sulla cattiva gestione di documenti riservati dopo che l’ex presidente ha lasciato la Casa Bianca. I loro archivi legali Sostenendo che il governo ha preso il sopravvento Non ha diritti e un esperto esterno neutrale può analizzare le informazioni e mettere da parte tutto ciò che dovrebbe essere protetto dalla revisione del governo a causa del privilegio.

READ  Il giudice respinge la causa di Trump contro Hillary Clinton per le elezioni del 2016

“Tre settimane dopo una perquisizione senza precedenti, non necessaria e legalmente non supportata della casa di un presidente – e un candidato contro l’attuale amministratore delegato nel 2024”, il team legale di Trump ha presentato mercoledì sera, “il governo … ha presentato un documento straordinario con questo corte, personale dell’ex presidente e raccomanda che al DOJ, e solo al DOJ, sia affidata la responsabilità di valutare il suo irragionevole tentativo di criminalizzare la conservazione dei documenti presidenziali in un sistema sicuro.

Il Dipartimento di Giustizia indica un pericolo legale per Trump, Pope e Corcoran, affermano gli esperti

Cannon può emettere una sentenza dalla panchina dopo aver ascoltato le argomentazioni giovedì pomeriggio. Può anche governare in seguito attraverso la scrittura.

Il Dipartimento di Giustizia lo ha detto a Cannon Il suo “pannello filtro” ha già completato la revisione dei documenti privilegiati.

Chris Kiss, una nuova aggiunta al team legale di Trump ed ex procuratore generale della Florida, è stato formalmente nominato co-avvocato dell’ex presidente in un deposito giovedì mattina e si è unito ad altri avvocati in aula prima dell’udienza.

Kiss ha firmato un accordo multimilionario per unirsi alla squadra di Trump, secondo le persone che hanno familiarità con l’assunzione, che hanno parlato in condizione di anonimato per discutere gli aspetti critici del caso legale di Trump.

Kiss ha lasciato lo studio legale Foley e Lardner per lavorare con Trump, ha detto la gente. Gli era stato assicurato di svolgere un ruolo di “protagonista” nel caso.

Josh Dawsey e Ann Marimow hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.