Russo condannato all’ergastolo nel primo processo per crimini di guerra in Ucraina

KYIV, Ucraina (AP) – Un tribunale ucraino lunedì ha condannato all’ergastolo un soldato russo di 21 anni per aver sigillato il primo condannato per crimini di guerra dall’invasione di Mosca tre mesi fa e per aver ucciso un cittadino ucraino.

Il sergente Vadim Shishimir si è dichiarato colpevole di aver decapitato un cittadino ucraino in un villaggio nella regione nord-orientale di Sumi nei primi giorni della guerra..

Ha testimoniato di aver sparato alla persona seguendo l’ordine. Ha detto alla corte che l’uomo ucraino, che ha parlato al cellulare, ha insistito affinché le forze ucraine fossero in grado di indicare la loro ubicazione.

Con oltre 100 milioni di persone in tutto il mondo sfrattate dalle loro case, secondo le Nazioni Unite, la guerra di tre mesi ha contribuito a spingere il numero di sfollati in tutto il mondo a livelli record.

Nel frattempo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto sanzioni “massime” contro la Russia all’apertura del Forum economico mondiale a Davos, in Svizzera.

Nel video ha affermato che le sanzioni devono essere revocate per impedire l’occupazione della Russia e che tutte le sue banche, compreso l’embargo petrolifero, devono essere bandite e il commercio con la Russia è completamente interrotto.

Zelenskyy afferma che il suo paese ha rallentato il progresso russo e che il coraggio del suo popolo ha provocato un’unità invisibile nel mondo democratico.

Sul campo di battaglia, le forze russe hanno intensificato i bombardamenti nel polo industriale orientale dell’Ucraina, dove stanno intensificando la loro offensiva nella regione, che ora è al centro dei combattimenti.

I combattimenti nel Donbass, dove le forze ucraine e russe stanno combattendo la città, hanno costretto molti civili a fuggire dalle loro case.

READ  Pelosi dovrebbe visitare Taiwan, Taiwan e funzionari statunitensi

Lunedì a Tokyo, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e Anche il primo ministro giapponese Fumio Kishida si è unito alla condanna dell’invasione da parte di Mosca dell’Ucraina. All’inizio del suo tour asiatico, Biden si è convertito in legge Altri 40 miliardi di dollari a sostegno degli Stati Uniti per la difesa dell’Ucraina contro l’aggressione russa.

Il sostegno occidentale – finanziario e militare – è fondamentale per la sicurezza dell’Ucraina, aiutando le sue innumerevoli forze armate a contrastare il tentativo della Russia di impadronirsi della capitale Kiev e paralizzarla altrove. Di fronte a queste battute d’arresto, Mosca ha delineato obiettivi più limitati in Ucraina e la sua visione è quella di espandere il territorio detenuto dai separatisti filo-russi dal 2014.

Le forze ucraine hanno scavato intorno alla principale città di Sivrodonetsk controllata dall’Ucraina nella provincia di Luhansk del Donbass e la Russia ha intensificato i suoi sforzi per catturarla. Il governatore Sergei Haidoi ha accusato i russi di “cercare deliberatamente di distruggere la città”.

Haidai ha detto domenica che i russi hanno fatto irruzione in diverse città e paesi a Luhansk, accumulando bombardamenti 24 ore su 24 e concentrando forze e armi, portando truppe da Kharkiv a nord-ovest, Mariupol a sud e dall’interno della Russia.

Ma l’esercito ucraino ha detto di essere stato sconfitto in un attacco delle forze russe a Oleksandrivka, fuori dal villaggio di Siverodonetsk.

Domenica il parlamento ucraino ha votato per estendere la legge marziale e mobilitare le sue forze armate per la terza volta fino al 23 agosto. I funzionari ucraini non hanno detto molto sul livello delle vittime nel loro paese dall’inizio della guerra, ma domenica il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha detto. Ogni giorno nell’est vengono uccisi 100 militanti ucraini.

READ  Lake Mead: i resti umani trovati nei funzionari del lago dicono che si identificano come un uomo che presumibilmente è annegato due decenni fa

Mentre l’est è ora il fulcro dell’aviazione, il conflitto non è limitato lì. Il vicesindaco della città ha detto di aver sentito potenti esplosioni a Corroston, 160 chilometri (100 miglia) a ovest di Kay, lunedì mattina presto. Le agenzie di stampa ucraine riferiscono che questo è il terzo giorno di attacchi aperti nel distretto di Zhytomyr.

___

Rapporto Becatoros da Donetsk. Ai giornalisti dell’Associated Press a Leopoli si sono uniti Yuras Karmanov, Andrea Rosa a Kharkiv e altro personale di AP da tutto il mondo.

___

Segui la copertura dell’AP sulla guerra in Ucraina: https://apnews.com/hub/russia-ukraine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.