Rapporto della polizia – NBC Chicago

La polizia nel sobborgo meridionale di Flossmore è stata recentemente chiamata a casa del procuratore di Stato della contea di Cook Kim Fox, che ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria in una disputa domestica con l’avvocato di suo marito, secondo un rapporto della polizia che ha fornito prove.

Intorno alle 22:09 di sabato 4 giugno, gli agenti hanno risposto a casa di Fox chiamando suo marito, Kelly Fox, i servizi di emergenza sanitaria, e segnalando un incidente familiare che coinvolgeva sua moglie.

I funzionari di Kelley hanno informato Kimberly che Kim Foxx è stato citato nel rapporto della polizia dicendo che era “arrabbiato per qualcosa che ha fatto su Facebook”.

Più tardi, quando Kimberly gli disse di andarsene, l’ufficiale notò che aveva rifiutato. A quel tempo, Kimberly si stava “riprendendo” e Kelly ha detto che gli era stato impedito di lasciare il bagno, ha detto la polizia.

Kimberly “afferrò il colletto e gettò a terra il suo controller per videogiochi”, afferma il rapporto. “Ha provato ad accendere la TV. Kimberly ha preso il controller dalla sua mano e lo ha lanciato contro il controller.”

Quando Kelly ha spiegato cosa era successo, l’ufficiale ha scritto che Kimberly era “tutto vero”. Kelly ha detto alla polizia che Kimber si sarebbe pugnalato e accoltellato alla guancia sinistra, secondo i documenti. L’ufficiale ha usato la sua torcia per guardare la guancia di Kelly e “non ha notato alcuna indicazione a sostegno dell’affermazione che fosse stato aggredito”. Kelly ha detto alle autorità che “qualcuno deve capire cosa sta succedendo qui”, Kimberly ha detto che era “fisicamente aggressivo” e che voleva fermarlo.

READ  Ecco cosa abbiamo imparato dalla vittoria dei Cardinals sui Saints di giovedì

Kimberly ha informato la polizia di aver messo le mani su quelle di Kelly, ma che era “solo per aiutarlo a uscire di casa”, ha detto l’ufficiale. Secondo il rapporto, ha affermato che Kelly non è stata schiaffeggiata. Quando la polizia ha chiesto a Kimberly se si sentiva al sicuro in casa con Kelly, la dichiarazione ha detto: “Non è pazzo”. Marito e moglie hanno riferito alla polizia che stavano insieme da più di 20 anni e che le cose “non erano mai state”. Era fisico”.

Secondo il rapporto, Kimberly ha detto che Kelly ha chiamato la polizia solo per ferirsi.

Nessuno ha lasciato la casa dopo l’incidente.

In una dichiarazione congiunta, Kelly e Kim Fox hanno dichiarato: “Questo è un affare di famiglia personale e chiediamo rispetto e privacy per la nostra famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.