L’Ucraina ha compiuto un passo temporaneo verso l’adesione all’UE

  • Zhelensky esorta le nazioni occidentali ad accelerare la fornitura di armi pesanti
  • I leader dell’UE avvieranno il processo di adesione dell’Ucraina
  • La guerra per le città gemelle del Donbass è giunta a un punto critico

KIEV, 23 giugno (Reuters) – L’Ucraina sarà accettata come candidata all’adesione all’Unione europea giovedì con una mossa per risollevare il morale del Paese nella guerra con le truppe russe per due città dell’est. Climax spaventoso”.

I leader dell’UE si riuniscono a Bruxelles per approvare la richiesta del governo di Kiev, nonostante segni l’inizio di un processo lungo anni che segnerà un grande cambiamento geopolitico e farà arrabbiare la Russia, che sta lottando per imporre la sua volontà all’Ucraina.

Venerdì segna quattro mesi da quando il presidente russo Vladimir Putin ha inviato truppe oltre il confine in quella che definisce una “operazione militare speciale” in qualche modo necessaria per l’invasione occidentale che la Russia considera la sua sfera di influenza.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il conflitto, che l’Occidente considera l’ingiustificata guerra di aggressione della Russia, ha ucciso migliaia di persone, sfollato milioni di persone e distrutto città, e ha colpito gran parte del mondo poiché le esportazioni di cibo ed energia sono state ridotte.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha esortato i suoi alleati ad accelerare l’esportazione di armi pesanti al pari della Russia sul campo di battaglia.

“Dobbiamo liberare la nostra terra e raggiungere il successo, ma molto, molto rapidamente”, ha detto Zelenskiy in un discorso video giovedì.

Massicci attacchi aerei e di artiglieria a Mosca mirano a distruggere l’intera regione del Donbass, ha affermato.

READ  L'OMS afferma che l'epidemia di vaiolo delle scimmie potrebbe portare a un'infezione

La Russia ha concentrato la sua campagna sull’Ucraina meridionale e orientale dopo che i suoi progressi nella capitale, Kiev, sono stati ostacolati dall’opposizione ucraina nelle prime fasi del conflitto.

Il Donbass, il centro industriale dell’Ucraina, è una delle città gemelle più importanti sul lato opposto del fiume Shivarsky Donetsk nell’oblast di Luhansk.

La guerra lì “sta entrando in una specie di climax spaventoso”, ha detto Oleksi Arrestovich, consigliere di Zhelensky.

Il governatore di Luhansk Sergei Kaitai ha dichiarato giovedì che le forze ucraine stavano sorvegliando gli insediamenti di Sivrodonetsk e dei vicini insediamenti di Solot e Vovsoyrovka, ma che le forze russe avevano catturato Loskudyvka e Roy-Oleksandrovka nel sud.

Centinaia di civili sono intrappolati in un impianto chimico a Siverodonetsk, mentre Ucraina e Russia discutono su chi controlli la città bombardata.

Dice che le forze ucraine sono circondate e intrappolate a Mosca. Ma mercoledì, l’Ucraina ha detto alla televisione ucraina che le forze russe non avevano il pieno controllo sulla Sivirodonetsk.

Kaitoi ha detto che Lisiான்ansk era tutto a portata di mano del fuoco russo.

“Per evitare l’accerchiamento, il nostro comando può ordinare alle truppe di ritirarsi in nuove posizioni. Potrebbero essere reintegrate dopo la scorsa notte”, ha detto.

L’agenzia di stampa TASS ha citato i separatisti sostenuti dalla Russia che hanno affermato che Lysychansk era stata transennata e le forniture interrotte dopo che la strada che collegava la città con la città di Siewersk era stata presa.

READ  I lavoratori Apple a Dawson, nel Maryland, votano per il sindacato

Reuters non ha potuto confermare immediatamente il rapporto.

Il ministero della Difesa britannico ha dichiarato su Twitter che alcune fazioni ucraine si erano ritirate, forse per evitare di essere radunate.

“Le forze russe stanno esercitando maggiore pressione sulla sacca di Lysychansk-Sievierodonetsk con questa avanzata strisciante … Tuttavia, i suoi sforzi per raggiungere il profondo assedio per catturare l’Oblast di Donetsk occidentale sono in stallo”, ha affermato il ministero.

Nel sud, il ministero della Difesa russo ha citato le forze russe che hanno attaccato i serbatoi di carburante e le attrezzature militari dell’esercito ucraino vicino a Mykoliv con armi ad alta precisione, ha riferito l’agenzia di stampa Interfax.

Porto fluviale e cantiere navale a breve distanza dal Mar Nero, Mikholev è stata una roccaforte contro gli sforzi russi di spingersi verso ovest verso la principale città portuale di Odessa, Odessa.

“Storia di marzo”

Zhelensky ha affermato di aver parlato mercoledì con 11 leader dell’UE della candidatura dell’Ucraina e di fare ulteriori richieste giovedì.

Il capo dell’esecutivo Ue Ursula von der Leyen ha parlato a Bruxelles due giorni prima del vertice Ue: “La storia sta marciando”.

Ha aggiunto: “Non sto parlando solo della guerra di aggressione di Putin. Sto parlando dei venti di cambiamento che soffiano di nuovo nel nostro continente”.

Allo stesso modo, l’Ucraina, la Moldova e la Georgia stanno cercando di unirsi all’UE nella sua espansione più ambiziosa da quando ha accolto i paesi dell’Europa orientale dopo la Guerra Fredda.

La Russia da tempo si oppone agli stretti legami tra l’Ucraina, l’ex repubblica sovietica e gruppi occidentali come l’Unione Europea e l’alleanza militare della NATO.

READ  Un incendio in un deposito di container del Bangladesh ha ucciso almeno 49 persone e ne ha ferite altre centinaia

I diplomatici affermano che l’Ucraina impiegherà un decennio o più per soddisfare i criteri per l’adesione all’UE. Ma i leader dell’UE affermano di riconoscere il sacrificio dell’Ucraina.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

rapporto dell’Ufficio Reuters; Scritto da Angus MacSwan; Montaggio di Mark Heinrich

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.