Il veicolo spaziale delle dimensioni di un microonde testerà la nuova orbita tra la Terra e la Luna

Piccolo satellite, a Cubo Shot, Le dimensioni di un forno a microonde e pesa solo 55 libbre (25 chilogrammi), ma prima testerà un’orbita lunare ellittica unica. L’Osservatorio lunare dell’asteroide, che funge da cercatore di percorso per il Cubsad Gateway, funge da percorso per gli astronauti tra la Terra e la Luna.

L’orbita, chiamata orbita ellittica lineare adiacente, è molto lunga e fornisce stabilità per compiti a lungo termine, mentre allo stesso tempo richiede poca energia per essere mantenuta, che è esattamente ciò di cui il gateway ha bisogno. La Luna e la Terra sono in orbita nel punto di equilibrio.

Questo lavoro, noto come test delle operazioni tecniche e della navigazione del Cislunar Autonomous Positioning System, si chiama Capstone, che dovrebbe sollevare la rampa di lancio a ET lunedì 27 giugno alle 18:00. CubeSat sarà lanciato dal complesso di lancio 1 dell’azienda in Nuova Zelanda nel razzo di elettroni del laboratorio missilistico.

Una volta lanciato, CAPSTONE raggiungerà l’orbita entro tre mesi e trascorrerà i successivi sei mesi in orbita. Il veicolo spaziale può fornire ulteriori informazioni sui requisiti di alimentazione e propulsione per il gateway.

L’orbita di CubeSat porta il veicolo spaziale entro 1.000 miglia (1.609,3 km) da un polo lunare alla sua orbita più vicina e 43.500 miglia (70.006,5 km) dall’altro polo ogni sette giorni. L’uso di questa orbita renderà il veicolo spaziale di ingresso e uscita più energico perché richiede meno slancio rispetto alla maggior parte delle orbite circolari.

Il veicolo spaziale in miniatura sarà utilizzato anche per testare il contatto con la Terra da questa orbita, che ha il vantaggio di una visione chiara della Terra, fornendo anche protezione per il Polo Sud lunare, i primi astronauti Artemis che dovrebbero atterrare nel 2025. .

READ  Boris Johnson e notizie del governo del Regno Unito: aggiornamenti in tempo reale

La Lunar Restoration Orbit della NASA, in orbita attorno alla Luna da 13 anni, fornirà un punto di riferimento per CAPSTONE. I due veicoli spaziali comunicano direttamente tra loro, consentendo alle squadre a terra di misurare la distanza tra ciascuna casa e l’esatta posizione del CAPSTONE.

La collaborazione tra i due veicoli spaziali potrebbe testare il software di navigazione autonoma di CAPSTONE, CAPS o il sistema di posizionamento di automazione Cislunar. Se il software funziona come previsto, potrebbe essere utilizzato da futuri veicoli spaziali senza fare affidamento sul tracciamento dalla Terra.

“La missione Capstone è un prezioso pioniere non solo per il Gateway, ma anche per la navicella spaziale Orion e il sistema di atterraggio umano”, ha affermato Nujud Merenzi, capo dell’ufficio di pianificazione della missione della NASA presso il Johnson Space Center di Houston. “Gateway e Orion utilizzeranno i dati di CAPSTONE per verificare il nostro modello, che sarà importante per le operazioni e la pianificazione per il lavoro futuro”.

Piccoli satelliti per grandi missioni

Christopher Baker, project manager della tecnologia dei piccoli veicoli spaziali presso la Space Technology Mission Directorate della NASA, ha affermato che la missione Capstone è stata una dimostrazione rapida e a basso costo volta a gettare le basi per il futuro piccolo veicolo spaziale.

Poiché le piccole attività possono essere combinate insieme e avviate rapidamente a basso costo, possono cogliere opportunità che i viaggi grandi e costosi non possono.

“Nei frequenti test di volo, impari di più dal fallimento che dal successo. Sapendo che c’è una probabilità di fallimento, puoi correre un rischio maggiore, ma quel fallimento può essere adeguatamente accettato. Scegli abilità avanzate”, ha detto Baker. “In questo caso, il fallimento è un’opzione.”

READ  Tiger Woods ha sostenuto il PGA Tour e ha criticato i commenti di Bill Mickelson Golf

Le lezioni delle missioni CubeSot più piccole informeranno le missioni più grandi e i CubeCodes si stanno già imbarcando in luoghi più impegnativi rispetto all’orbita bassa della Terra.

Quando Insight Lander della NASA era in viaggio di quasi sette mesi su Marte nel 2018, non era solo. Due veicoli spaziali delle dimensioni di una valigia chiamati Marco, ha seguito Insight nel suo viaggio. Sono stati i primi satelliti cubici a volare nello spazio profondo.

Durante l’ingresso, l’atterraggio e l’atterraggio di InSight, i satelliti MarCO hanno ricevuto comunicazioni dal lander, informando la NASA che InSight era al sicuro sulla superficie del pianeta rosso. Sono stati soprannominati Eve e Wall-E per i robot del film Pixar del 2008.

La NASA ha iniziato a lavorare su una collisione con un asteroide vicino alla Terra nel tentativo di cambiare il suo movimento nello spazio.

Piccoli satelliti volarono su Marte, volarono dietro Insight nello spazio, ingegneri entusiasmanti. Dopo l’atterraggio di Insight, i cubi hanno continuato a volare oltre Marte, ma si sono calmati entro la fine dell’anno. Ma il miglior test di come CubeSats può integrarsi in attività più grandi è MarCO.

Questi piccoli ma potenti veicoli spaziali giocheranno di nuovo un ruolo di supporto a settembre, quando la missione DART o il doppio orbiter di asteroidi orbita attorno a un asteroide chiamato Didymus vicino alla Terra per cambiare il movimento dell’asteroide nello spazio, scontrandosi deliberatamente con la luna Timarobos. .

Il conflitto sarà registrato da LICIACube, o Light Italian CubeSat per l’imaging di asteroidi, Un satellite sub-cubo fornito dall’Agenzia spaziale italiana. Il CubeSat delle dimensioni di una valigetta viaggia su DART, lanciato a novembre 2021, e verrà utilizzato da prima dell’impatto in modo da poter registrare ciò che sta accadendo. Tre minuti dopo l’impatto, CubeSat volerà attraverso Timorbose per acquisire immagini e video. Il video dell’impatto verrà trasmesso in streaming sulla Terra.
Il La missione Artemis I trasporterà tre cubi delle dimensioni di una scatola di grano Cavalcano nello spazio profondo. Separatamente, i satelliti più piccoli misureranno l’idrogeno al Polo Sud della Luna, mapperanno i depositi di acqua lunare, condurranno la mosca lunare e studieranno le particelle e i campi magnetici che fluiscono dal Sole.

Compiti molto convenienti

Il lavoro di Capstone si basa sulle partnership della NASA con aziende come Rocket Lab, Stellar Exploration, Terron Orbital Corporation e Advanced Space. La missione lunare è stata costruita utilizzando un contratto di ricerca innovativa per piccole imprese a prezzo fisso – entro tre anni e con un costo inferiore a $ 30 milioni.

READ  Brooklyn Nets Devi giocare duro con i posti preferiti di Kevin Durant come Miami Heat o Phoenix Suns

Le missioni principali costano miliardi di dollari. Secondo un audit dell’ufficio dell’ispettore generale della NASA, si stima che il diligente rover che sta esplorando Marte costerà più di $ 2 miliardi e la missione Artemis I costerà $ 4,1 miliardi.

Gli ultimi risultati dei test del razzo Mega Moon determineranno la data di lancio finale per la luna

Questi tipi di accordi creano un quadro per il supporto aziendale per le future missioni lunari, ampliando al contempo le opportunità per viaggi più piccoli e convenienti sulla luna e altrove, ha affermato Baker.

La speranza di Baker che i piccoli veicoli spaziali possano accelerare l’esplorazione dello spazio e la scoperta scientifica – e l’inizio di Capstone e altri cubi.

Correzione: una versione precedente di questa storia aveva una data di uscita errata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.