Il Nasdaq ha chiuso leggermente in ribasso per il secondo giorno all’inizio della stagione degli utili

Nasdaq Gli investitori hanno chiuso mercoledì in ribasso per un secondo giorno Leggi l’ultima raccolta di Reddito aziendalee ha valutato come se la stanno cavando le aziende più grandi tra tassi in aumento e crescenti timori di recessione.

L’indice ad alto contenuto tecnologico ha chiuso in ribasso dello 0,18% a 11.313,36, mentre l’S&P 500 ha perso lo 0,02% a 4.016,22. Il Dow Jones Industrial Average è salito di 9,88 punti, o dello 0,03%, per chiudere a 33.743,84.

Le azioni hanno ridotto le perdite durante le negoziazioni pomeridiane, con il Dow che si è ripreso da un calo di oltre 460 punti. Al suo minimo, il Nasdaq è sceso del 2,34%.

I titoli tecnologici sono scesi per la maggior parte della sessione Dopo Microsoft Guida scadente Lo sviluppo ha ulteriormente alimentato le preoccupazioni. Il gigante del software ha chiuso un po’. Boeing è finito leggermente più alto Anche se i livelli superiore e inferiore falliscono.

“Se la società è cupa sul proprio futuro, perché gli investitori dovrebbero essere entusiasti? Questo è il messaggio che stiamo ricevendo finora dalla stagione degli utili”, ha affermato Adam Sarhan, CEO di 50 Park Investments.

Gli investitori hanno acquistato azioni nel periodo in esame sperando in stampe migliori del previsto mentre le aziende ripristinavano e abbassavano le aspettative. Ma i rapporti finora in tutti i settori hanno ampiamente minato quell’ottimismo, con molte aziende che condividono le prospettive desolate, ha affermato.

Gli investitori sono alla ricerca di utili societari di qualità superiore questa settimana poiché persistono i timori di una recessione. Tesla E IBM Le organizzazioni sono programmate per pubblicare i numeri fuori orario. All’apertura di mercoledì, oltre il 19% delle società S&P 500 ha riportato utili del quarto trimestre e il 68% di esse ha riportato risultati migliori del previsto, secondo FactSet.

READ  Prima sulla CNN: documenti riservati trovati a casa di Pence nell'Indiana

Tuttavia, questo ritmo è in ritardo rispetto alle tendenze storiche, afferma Nick Raich, CEO di The Earnings Scout. Venerdì ha sottolineato in una nota che il tasso medio di battitura per i guadagni del quarto trimestre è stato del 79%.

Alla chiusura di mercoledì, tutte e tre le medie principali sono più alte per la settimana, con il Nasdaq in rialzo dell’1,55%. Lo S&P e il Dow hanno guadagnato l’1,1% ciascuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.