Il contratto del CEO della Disney Bob Chapeck è stato prorogato per tre anni

Bob Sapek, Disney

Jeff Gritzen | Team di notizie sui media | Posta di Orange County tramite Getty Images

Disney È Il contratto del CEO Bob Chabeck è stato esteso a tre anni. La società ha annunciato martedì.

Il contratto di Chapek scade nel febbraio del prossimo anno e tre anni dopo subentra inaspettatamente a Bob Iger. Il gruppo, che si è riunito martedì in Florida, ha votato all’unanimità per estendere il mandato di Chabeck fino a luglio 2025.

“La Disney ha affrontato una mano dura con l’epidemia, ma sotto la guida di Bob, le nostre attività – dai parchi allo streaming – non solo hanno affrontato la tempesta, ma sono emerse in una posizione di forza”, ha affermato la leader del team Susan Arnold. In un comunicato di martedì.

Ha aggiunto: “Durante questo importante sviluppo e trasformazione, il Consiglio si impegna a mantenere la Disney sulla strada del successo oggi e la leadership di Pope è fondamentale per raggiungere questo obiettivo. Bob è il leader giusto al momento giusto. La Walt Disney Company e Il consiglio ha piena fiducia in lui e nel suo gruppo dirigente.

Sabek ha vissuto le sue difficoltà durante il suo breve mandato. Le azioni Disney, che sono rimaste invariate dopo le contrattazioni orarie, quest’anno sono scese di circa il 38% fino alla fine di martedì.

Sabek è stato al centro di una controversia tra la Disney e il governatore della Florida Ron Disantis sui commenti sulla legge statale HB 1557 nota come disegno di legge “Non dirlo”. Per decenni, Desantis ha aperto la strada alla mobilitazione dei legislatori repubblicani per cancellare il distretto speciale di Redee Creek della Disney.

READ  Bryce Harper ha subito una frattura al pollice ed è partito per Phyllis a tempo indeterminato.

All’inizio di questo mese, Sabek ha pubblicato titoli sulla sparatoria Pietro Riso, il più anziano gestore di contenuti TV della Disney. Il consiglio ha detto all’epoca di avere pieno sostegno per Chabeck.

Poche settimane prima che l’epidemia di Corona virus chiudesse vari aspetti dell’industria dell’intrattenimento, inclusi cinema e parchi a tema, era giunto il momento di trasferirsi da Igbo a Sobek.

Senza entrate da queste divisioni, Saabek si è mobilitata sul nuovo servizio di streaming dell’azienda, Disney +. Il successo di spettacoli come “The Montalorian” ha reso il sito popolare tra i clienti e Chapek mirava fermamente a raggiungere l’obiettivo dell’azienda da 230 milioni a 260 milioni di abbonati Disney + entro il 2024.

Alla fine del secondo trimestre dell’anno fiscale Disney, il servizio contava oltre 137,7 milioni di abbonati.

Chabeck, 63 anni, è il settimo CEO di Walt Disney Company da quasi 30 anni. In precedenza, è stato a capo della divisione parchi, esperienze e prodotti della Disney.

Alex Sherman della CNBC ha contribuito al rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.