Il CEO di Trump Alan Weiselberg si dichiara colpevole di frode fiscale

Commento

NEW YORK – Alan Weiselberg, funzionario finanziario di lunga data dell’ex presidente Donald Trump, si è dichiarato colpevole di oltre una dozzina di conteggi per frode fiscale e furto aggravato.

Weiselberg e l’Organizzazione Trump furono accusati L’anno scorso Sono stati accusati dalle autorità di New York di nascondere parte della compensazione finanziaria nell’ambito di un programma pluriennale per evitare di pagare le tasse. Il caso fa parte di un disastro legale che circonda Trump e i suoi più stretti alleati, con funzionari locali, statali e federali che indagano su qualsiasi cosa, dall’abbandono dell’incarico alle aziende a lui intitolate alla gestione di documenti governativi riservati.

Apparendo in un tribunale di Manhattan, Weiselberg, 75 anni, ha ammesso il suo ruolo nello scenario delineato dai pubblici ministeri e ha accettato di testimoniare, se chiamato, nel processo in sospeso della società. Come parte del suo patteggiamento, Weiselberg, stretto e fidato alleato di Trump per decenni, dovrà scontare cinque mesi di prigione, seguiti da cinque anni di libertà vigilata.

Alan Weiselberg, il direttore finanziario della società dell’ex presidente Donald Trump, è apparso in un tribunale di New York il 18 agosto per affrontare più di dieci accuse di reato. (Video: AP)

Weiselberg ha parlato molto poco durante il processo. Ha risposto “sì” per confermare le sue attività e la sua colpa su ogni conteggio. La sua futura testimonianza, tuttavia, potrebbe rivelarsi dannosa per la società intitolata all’ex presidente, che secondo i pubblici ministeri gestiva “un massiccio e audace schema di pagamenti illegali”.

Lo stato delle principali indagini che coinvolgono Donald Trump

Secondo l’ufficio del procuratore distrettuale, la condanna di Weiselberg dipende dalla sua “testimonianza veritiera” nelle indagini della Trump Organization.

Il procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg ha dichiarato in una dichiarazione che il patteggiamento “implica direttamente” l’organizzazione Trump in “una vasta gamma di attività criminali”.

“Inoltre, grazie all’incredibile duro lavoro e alla dedizione del team che indaga su questo caso, Weiselberg trascorrerà del tempo dietro le sbarre”, ha detto Bragg. “Non vediamo l’ora di dimostrare il nostro caso contro la Trump Organization in tribunale”.

READ  Origini del Covid-19: nuovi studi concordano sul fatto che gli animali venduti nei mercati di Wuhan hanno iniziato l'epidemia

L’ex presidente e le persone a lui vicine hanno attaccato il caso. Lo combina con una raffica di altre indagini e indagini su quella che abitualmente definisce una “caccia alle streghe” orchestrata da democratici a cui non piace.

In una dichiarazione, il suo studio ha definito Weiselberg “un uomo buono e onorevole che, negli ultimi 4 anni, è stato molestato, molestato e minacciato dalle forze dell’ordine, in particolare dal procuratore distrettuale di Manhattan, nella loro ricerca senza fine e motivata politicamente per ottenere Il presidente Trump”.

Weiselberg si è dichiarato colpevole “nel tentativo di lasciarsi questa questione alle spalle e andare avanti con la sua vita”, afferma la dichiarazione della società. La società ha anche promesso che le due entità aziendali incaricate di Weisselberg sarebbero state accusate “Ora non vediamo l’ora che arrivi la nostra giornata in tribunale”, ha detto, negando qualsiasi illecito e nessun appello.

La selezione della giuria nel processo alla Trump Organization dovrebbe iniziare alla fine di ottobre, “pochi giorni prima delle elezioni di medio termine”, ha osservato l’agenzia.

Weiselberg dovrebbe raggiungere un patteggiamento È stato rivelato lunedì, il suo 75° compleanno. un uomo La persona, che ha parlato in condizione di anonimato per discutere le delicate trattative, ha detto in quel momento Non dovrebbe assistere nelle indagini sull’ex presidente. L’impeachment di Weiselberg nel luglio 2021 fa parte di una mossa per ottenere la sua cooperazione contro Trump, hanno affermato l’anno scorso persone che hanno familiarità con la strategia.

“In una delle decisioni più difficili della sua vita, il signor Weisselberg ha deciso di dichiararsi colpevole oggi per porre fine a questo caso e agli anni di incubi legali e personali che ha causato a lui e alla sua famiglia”, ha affermato Gravante Jr., Nicholas Weisselberg’s avvocato. detto in una dichiarazione. Ha accettato di scontare 100 giorni invece di scontare 15 anni di carcere. Siamo contenti che questo sia alle sue spalle.

READ  Dow Jones Futures Fall Fall Target innesca la svendita; C'è una probabilità del 90% di farlo in un rally di mercato

Praga, che è stata inaugurata all’inizio di quest’anno Di fronte alla pressione dell’opinione pubblica Sulle indagini del suo ufficio su Trump. Nel caso sono coinvolti due alti avvocati Si è dimesso per protesta Dopo che Bragg ha appreso, non erano autorizzati a sporgere denuncia contro l’ex presidente. Bragg ha fatto Una dichiarazione generale Vasanti ha detto che l’indagine era in corso e il suo ufficio lo ha ribadito giovedì.

“Per anni, il signor Weiselberg ha infranto la legge per riempirsi le tasche e finanziare uno stile di vita sontuoso”, ha affermato in una dichiarazione il procuratore generale di New York Letitia James (D), che sta indagando su Trump e sulle sue pratiche commerciali. “Oggi, quel comportamento scorretto volge al termine. Lascia che l’appello a questo crimine mandi un messaggio forte e chiaro: poiché nessuno è al di sopra della legge, reprimeremo duramente coloro che rubano al pubblico per guadagno personale.

L’ex presidente, che si dice stia pianificando un’altra candidatura per la Casa Bianca, sta affrontando uno scoppio Studi legaliEsaminando gli sforzi per influenzare le elezioni del 2020, la sua gestione dei documenti riservati dopo aver lasciato l’incarico, le sue tasse e gennaio. 6, 2021, comprese le sue azioni in relazione ai disordini al Campidoglio degli Stati Uniti.

La richiesta di Weiselberg è arrivata lo stesso giorno, sottolineando la serie di controlli e pericoli legali che devono affrontare l’ex presidente e altri nella sua orbita. Un’indagine nel sud della Florida Per quanto riguarda se una dichiarazione giurata è stata presentata in precedenza Una ricerca dell’FBI La residenza di Trump potrebbe essere resa pubblica.

READ  Data di uscita di God of War Ragnarok confermata da Sony

Il giorno prima, l’ex sindaco di New York Rudy Giuliani, che ha servito come avvocato di Trump, È apparso davanti a un gran giurì della Georgia Nell’ambito di un’indagine penale sui tentativi di alterare le elezioni del 2020. Giuliani è stato detto che lui L’obiettivo di quell’inchiestaSecondo i suoi avvocati.

Gli avvocati favorevoli a Trump hanno rintracciato i dati delle macchine per il voto in diversi stati, rivelano i registri

Per Weiselberg, che ha lavorato per la famiglia Trump per quasi 50 anni, il patteggiamento segna la fine del suo procedimento penale, escludendo un processo nel centro di Manhattan che avrebbe attirato l’attenzione dei media.

In Accusa L’anno scorso Visalberg è stato descritto come “uno dei maggiori beneficiari individuali” di quello che i sostenitori hanno descritto come un piano ampio e a lungo termine.

L’accusa sostiene che la Trump Organization ha pagato l’affitto e le utenze per l’appartamento di Manhattan dove viveva e ha finanziato il contratto di locazione delle auto Mercedes-Benz per Weiselberg e sua moglie, ma non ha segnalato questo come reddito e pagato le tasse richieste. L’accusa ha anche affermato di aver “omesso volontariamente” il risarcimento dalle sue dichiarazioni dei redditi.

Tra il 2005 e il 2017, Weiselberg ha frodato “centinaia di migliaia di dollari in tasse federali, statali e locali” e ha sottratto $ 1,7 milioni di risarcimento alle autorità fiscali.

Come parte di un patteggiamento delineato in tribunale, Weiselberg ha accettato di rimborsare le tasse dovute, oltre a sanzioni e interessi. — per un totale di 1,9 milioni di dollari, secondo l’ufficio del procuratore distrettuale. E se non sarà all’altezza del patteggiamento, dovrà affrontare una severa punizione inflitta dal tribunale.

Berman ha riferito da Washington. Shayna Jacobs a New York e Josh Dawsey a Washington hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.