I legislatori statunitensi visitano Taiwan dopo che il viaggio di Pelosi ha fatto arrabbiare la Cina

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

Una delegazione di legislatori statunitensi è arrivata a Taiwan domenica, meno di due settimane prima della visita del presidente della Camera Nancy Pelosi. ha fatto arrabbiare la Cina e ha sollevato i timori di una crisi militare nello Stretto di Taiwan.

Senato per discutere delle relazioni USA-Taiwan, questioni di sicurezza regionale, commercio e cambiamento climatico Edward J. Cinque membri del Congresso, guidati da Markey (D-Mass.), dovrebbero incontrare il presidente Tsai Ing-wen e altri leader senior. , secondo l’American Institute di Taiwan.

La società ha affermato in A Rapporto I legislatori saranno a Taiwan domenica e lunedì come parte di un viaggio più ampio in Asia.

“La delegazione incontrerà anche membri del settore privato per discutere di interessi condivisi, inclusa la riduzione delle tensioni nello Stretto di Taiwan e l’espansione della cooperazione economica, compresi gli investimenti nei semiconduttori”, ha affermato Sen. Lo ha detto un portavoce di Markey in una nota.

La visita di Pelosi all’inizio di agosto ha portato a un aumento delle tensioni nelle relazioni USA-Cina. I cinesi hanno condotto esercitazioni militari al largo di Taiwan, in cui i missili hanno colpito le acque circostanti. Il governo del presidente cinese Xi Jinping ha anche interrotto i colloqui con gli Stati Uniti su questioni militari e cambiamenti climatici, che gli esperti di politica estera temono danneggeranno i progressi in un vertice globale sul clima a novembre.

Per Pechino gli incontri ad alto livello di Pelosi a Taiwan sono stati un insulto. La Cina rivendica l’isola democraticamente governata come proprio territorio. Durante il suo viaggio, l’oratore ha assicurato il sostegno degli Stati Uniti, affermando che uno degli obiettivi del viaggio era “mostrare al mondo il successo del popolo taiwanese, il coraggio di trasformare il proprio paese e diventare più democratico”.

READ  USWNT vs. Il Canada segna: Alex Morgan vince la Coppa, gli USA vincono le Olimpiadi e la Gold Cup

A partire da domenica pomeriggio, il ministero degli Esteri cinese non ha rilasciato alcuna reazione all’ultima visita della delegazione.

Ministero degli Affari Esteri di Taiwan L’ha twittato Una foto della delegazione che incontra il Vice Ministro degli Affari Esteri Alexander Tah-ray Yui e celebra la visita dei legislatori in segno di amicizia tra Taipei e gli Stati Uniti.

“Mentre la Cina continua a intensificare le tensioni nella regione, il Congresso degli Stati Uniti ha organizzato ancora una volta una delegazione dei pesi massimi per visitare Taiwan, sottolineando il forte sostegno degli Stati Uniti a Taiwan, con un’amicizia che non teme le minacce e le intimidazioni della Cina”, ha affermato il ministero di Taiwan in una dichiarazione.

Le delegazioni del Congresso in visita sull’isola questa settimana includono i democratici John Karamendi e Alan Lowenthal della California e Dan Beyer della Virginia. Secondo la portavoce di Margie, ciò include il rappresentante delle Samoa americane, il rappresentante repubblicano Amua Amata Coleman Radevagan.

Il Global Times, un quotidiano nazionalista statale, è stato uno dei primi media cinesi Rapporto Durante la visita della delegazione.

Citando “esperti cinesi”, l’articolo afferma che le esercitazioni militari dell’Esercito popolare di liberazione intorno a Taiwan hanno inviato un “segnale di avvertimento forte e chiaro”. Eppure alcuni politici americani stanno “giocando con il fuoco” per servire i propri interessi politici, continua l’articolo.

“La comunità internazionale può vedere chiaramente chi è il piantagrane che ignora sempre gli avvertimenti e peggiora la pace regionale con infinite provocazioni”, ha scritto Global Times.

Ha citato Zhang Dengjun, vicedirettore del Dipartimento di Studi Asia-Pacifico presso il China Institute of International Studies. “

READ  Il contratto del CEO della Disney Bob Chapeck è stato prorogato per tre anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.