Gli scienziati temono che il programma sulla poliomielite sarà una replica dello spettacolo horror Covid

Polio È riapparso in America per la prima volta in una generazione. Il 18 luglio, il Dipartimento della Salute dello Stato di New York ha dichiarato ai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie di aver identificato un poliovirus che può causare paralisi o morte in una piccola percentuale di casi in un giovane adulto della contea di Rockland, fuori New York. città.

I funzionari di New York hanno successivamente trovato il virus nelle acque reflue di Rockland e nella vicina Orange County, una prova della diffusione della comunità locale.

Quel primo caso ha spinto le autorità in Inghilterra e Israele a intensificare la loro sorveglianza e hanno anche riscontrato la poliomielite.

Potrebbe svilupparsi una crisi di poliomielite. Ma anche descrivere la poliomielite “Una delle malattie più temute d’America” CDC tenta di mantenere il pieno controllo del governo sui test del poliovirus. Solo i governi centrali e alcuni stati che già conducono test per la poliomielite avranno la possibilità di monitorare l’agente patogeno.

Trattenendo i materiali di test e i protocolli che richiedono laboratori privati ​​come la startup di sorveglianza BioBot con sede nel Massachusetts per rilevare e monitorare il virus, il CDC ha consentito al virus di diffondersi inosservato in alcune comunità limitando lo studio di potenziali focolai. .

“Vogliono farlo”, ha detto al Daily Beast Vincent Raconello, professore presso il Dipartimento di microbiologia e immunologia della Columbia University. “Proprio come volevano limitare i test COVID all’inizio dell’epidemia”.

Il fatto è che anche il CDC ammette di aver bloccato la risposta iniziale Covid. La scorsa settimana, il direttore del CDC Rochelle Walensky ha detto agli 11.000 dipendenti dell’agenzia che CDC aveva bisogno di una revisione da cima a fondo. “Francamente, siamo stati responsabili di alcuni errori piuttosto drammatici e piuttosto pubblici, dai test ai dati alle comunicazioni”, ha detto Walensky. disse.

READ  Jennifer Lopez afferma che condividere il Super Bowl con Shakira è "l'idea peggiore del mondo"

CDC ripeterà alcuni dei suoi errori. Amy Kirby, un’epidemiologa della Emory University che dirige il National Wastewater Surveillance System del CDC, non ha risposto a una richiesta di commento.

Il virus della poliomielite si trasmette attraverso il contatto diretto con la materia fecale. Prima della scoperta del vaccino orale all’inizio degli anni ’50 e della diffusa promozione delle vaccinazioni infantili, le epidemie di poliomielite causavano più di 15.000 ictus ogni anno solo negli Stati Uniti.

Antibiotici Poliomielite schiacciata. Negli anni ’70, la malattia era praticamente scomparsa da tutti tranne alcuni dei paesi più poveri e remoti, come l’Afghanistan. Quando è ricomparso, di solito era il risultato di viaggi internazionali e le autorità sanitarie locali si sono affrettate a isolare gli infetti e fermare un’ulteriore diffusione.

CDC ha monitorato il poliovirus nella comunità statunitense una volta tra il 1979 e il 2022. Nel 2005, il Dipartimento della Salute del Minnesota ha trovato il poliovirus in una bambina non vaccinata in una comunità Amish in gran parte non vaccinata. Altri tre bambini si ammalarono prima che il virus fosse contenuto.

[It] Non dovrebbe essere difficile da fare.

Oggi nei paesi ricchi, compresi gli Stati Uniti, il 90 per cento o più della popolazione è vaccinato contro la poliomielite. Ma i tassi di vaccinazione infantile stanno diminuendo a causa degli atteggiamenti anti-vax tra le popolazioni minoritarie. Non è un caso che la contea di Rockland, dove il CDC ha rilevato il poliovirus il mese scorso, abbia un tasso di vaccinazione inferiore rispetto al resto del Paese: Circa il 60 per cento.

READ  Risultati del college football, calendario, classifiche NCAA dei primi 25, partite di oggi: Michigan, Texas A&M in azione all'inizio

“Il verificarsi di questo caso, insieme al rilevamento del poliovirus nelle acque reflue nella vicina Orange County, sottolinea l’importanza di mantenere un’elevata copertura vaccinale per prevenire la poliomielite in tutte le fasce d’età”, ha affermato il CDC. sottolineato in una dichiarazione È stato pubblicato la scorsa settimana.

La posta in gioco per la salute pubblica non potrebbe essere più alta poiché il mondo si occupa non solo dell’attuale pandemia di COVID, ma anche della rapida epidemia di vaiolo delle scimmie. Ma il potenziale disastro non ha incoraggiato il CDC a rilasciare i primer del DNA necessari per diagnosticare la poliomielite ai laboratori privati. “Nessuno tranne i civili è autorizzato a farlo [i.e. government] laboratori sanitari”, ha detto al Daily Beast Rob Knight, capo del Genomics-Computational Laboratory presso l’Università della California, a San Diego.

Senza primer e altri materiali, i laboratori privati ​​ei ricercatori associati a tali laboratori non possono aiutare il governo a rilevare la poliomielite in altre comunità. Racaniello ha paragonato la riluttanza del CDC ad espandere i test per la poliomielite al controllo altrettanto stretto dell’agenzia sui test COVID nei primi mesi della pandemia del nuovo coronavirus. “Non ha funzionato molto bene”, ha detto Raganello menzionato in un tweet.

Lo scenario peggiore è che la poliomielite si diffonda inosservata per settimane: il vaiolo delle scimmie All’inizio si diffuse inosservatoMolti medici l’hanno scambiato per l’herpes o qualche altra malattia a trasmissione sessuale.

La revisione del CDC appare burocratica. Da un punto di vista tecnico, rilevare il poliovirus nelle acque reflue non è più difficile che rilevare il SARS-CoV-2 o qualsiasi altro virus, ha spiegato Knight. Prendi un campione dalle acque reflue ed esegui il test PCR.

READ  31 membri del Fronte patriottico sono stati arrestati vicino a un evento orgoglioso in Idaho

Ma negli Stati Uniti le restrizioni sulla poliomielite sono più severe che su altre malattie. “Da un punto di vista normativo, devi contare ogni campione che contiene la poliomielite”, ha detto Knight. La sorveglianza della poliomielite, ha aggiunto, è un “incubo di scartoffie da allestire”.

C’è anche il fattore costo. Costerebbe milioni di dollari aumentare i test della poliomielite nei laboratori privati. I laboratori potrebbero voler pagare gli aiuti del governo. Come potrebbero aver notato i leader del CDC Crescente riluttanza Il Congresso degli Stati Uniti ha deciso che sarebbe stato più facile per il CDC pagare per i test Covid e tenere a casa i test per la poliomielite.

Ma più facile non significa migliore e non si tratta di salute pubblica. Con un po’ di sforzo e un po’ di denaro, i laboratori privati ​​possono rafforzare il sistema di sorveglianza del governo. “[It] Non dovrebbe essere difficile testare le acque reflue”, ha detto al Daily Beast James Lawler, specialista in malattie infettive presso l’Università del Nebraska Medical Center. “Biobot e altri già all’erta possono alzarsi in piedi rapidamente.”

Sia la velocità che la sorveglianza dettagliata sono importanti quando si tratta di malattie infettive. Un piccolo sforzo da parte del CDC e alcuni finanziamenti del governo potrebbero fare la differenza tra un’infezione da poliomielite una tantum in una piccola contea di New York o una che colpisce gli interi Stati Uniti.

O anche il mondo intero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.