Esclusivo: Elon Musk vuole tagliare del 10% i posti di lavoro in Tesla

  • Tesla impiegherà circa 100.000 persone entro la fine del 2021
  • Musk ha avvertito i dipendenti martedì di tornare in ufficio o andarsene
  • I dirigenti statunitensi sembrano sempre più oscuri riguardo all’economia

San Francisco, 3 giugno (Reuters) – Tesla (TSLA.O) Il CEO Elon Musk ha una “brutta sensazione” sull’economia e ha detto ai dirigenti che ha visto su Reuters in un’e-mail che il produttore di auto elettriche dovrebbe tagliare i posti di lavoro del 10%.

Il messaggio, inviato giovedì, è arrivato due giorni dopo che il milionario aveva detto ai dipendenti di tornare o lasciare il posto di lavoro con il titolo “Stop alle assunzioni in tutto il mondo” e ha sollevato crescenti avvertimenti da parte dei leader aziendali sui rischi di una recessione.

Il suo deposito annuale alla SEC mostra che entro la fine del 2021 Tesla e le sue sussidiarie avranno assunto quasi 100.000 persone.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

La società non è stata immediatamente disponibile per un commento.

Le azioni di Tesla sono scese di quasi il 3% negli scambi pre-USA venerdì e la sua quotata a Francoforte è scesa del 3,6% dopo un rapporto di Reuters. I futures sul Nasdaq statunitense sono diventati negativi e sono scesi dello 0,6%.

Musk ha avvertito dei pericoli di una recessione nelle ultime settimane, ma l’e-mail del blocco delle assunzioni e dell’ordine di tagliare il personale è un messaggio molto diretto e di alta qualità dal capo di una casa automobilistica.

Finora, la domanda di auto Tesla e altri veicoli elettrici (EV) è stata forte e molti indicatori tradizionali di declino, tra cui l’aumento delle scorte dei concessionari e gli incentivi negli Stati Uniti, non hanno funzionato.

READ  La testimonianza continua nel processo civile tra Johnny Depp e Amber Heard

Ma dopo che i blocchi del COVID-19 hanno costretto a costosi malfunzionamenti, Tesla ha lottato per riavviare la produzione nel suo stabilimento di Shanghai.

“Il cattivo umore di Muskin è condiviso da molti”, ha affermato Carsten Preski, responsabile globale della ricerca macroeconomica presso la banca olandese ING. “Ma non stiamo parlando di una recessione globale. Prevediamo che l’economia globale si raffredderà entro la fine di quest’anno. Gli Stati Uniti sono freddi e la Cina e l’Europa non tornano indietro”.

La visione oscura di Musk fa eco ai recenti commenti dei dirigenti, tra cui il CEO di JPMorgan Chase & Co Jamie Dimon e il presidente di Goldman Sachs John Waltron.

“C’è un uragano sul nostro cammino”, ha detto Timon questa settimana. leggi di più

L’inflazione negli Stati Uniti è stata ai massimi da 40 anni e ha causato un aumento del costo della vita per gli americani, mentre la Federal Reserve deve affrontare l’arduo compito di ridurre abbastanza per controllare l’inflazione senza causare una recessione.

Musk, l’uomo più ricco del mondo, secondo Forbes, non ha spiegato in una breve e-mail alla Reuters le ragioni del suo “peggiore sentimento” riguardo alle prospettive economiche.

Non è stato subito chiaro quale impatto avrebbe avuto la visione di Musk sull’offerta da 44 miliardi di dollari per Twitter. (TWTR.N).

Molti analisti hanno recentemente abbassato gli obiettivi di prezzo per Tesla, che prevede una perdita di produzione nel suo stabilimento di Shanghai, che è l’hub per la fornitura e l’esportazione di veicoli elettrici in Cina.

La Cina rappresenterà un terzo delle consegne globali di Tesla entro il 2021, secondo i dati aziendali e i dati di vendita rilasciati lì. Giovedì, Daiwa Capital Markets ha stimato che circa 32.000 ordini erano in attesa di consegna presso Tesla, rispetto ai 600.000 veicoli per BYD (002594.SZ)Il suo più grande concorrente di veicoli elettrici in quel mercato.

READ  Philadelphia 2026 nominata città ospitante per la Coppa del Mondo FIFA - CBS Philly

L’analista di Whitebush Securities Daniel Yves ha dichiarato in un tweet che Musk e Tesla stavano “cercando di stare al passo con la lenta rampa di consegna quest’anno e proteggere i margini in vista della recessione”.

Grafica Reuters Grafica Reuters

“Smetti di assumere”

Prima dell’avvertimento di Musk, Tesla aveva circa 5.000 posti di lavoro su LinkedIn dalle vendite a Tokyo e dagli ingegneri della sua nuova Gigafactory di Berlino agli scienziati che apprendono in modo approfondito a Palo Alto. Aveva programmato un evento di assunzione online per Shanghai il 9 giugno sul suo canale WeChat.

La richiesta di Musk che i dipendenti tornino in ufficio ha già avuto un contraccolpo in Germania. Per saperne di più Un leader sindacale ha affermato che il suo piano per tagliare i posti di lavoro nei Paesi Bassi, dove Tesla ha sede in Europa, avrebbe incontrato opposizione.

“Non puoi semplicemente licenziare i lavoratori olandesi”, ha detto Hans Walti, portavoce del sindacato FNV.

In un’e-mail di martedì, Musk ha affermato che i dipendenti Tesla devono essere in ufficio almeno 40 ore a settimana e chiudere la porta a qualsiasi lavoro a distanza. Se non verrai, daremo per scontato che ti sei dimesso, ha detto.

Musk ha più volte menzionato il rischio di recessione nei recenti commenti.

Parlando a una conferenza televisiva a metà maggio a Miami Beach, ha detto: “Probabilmente avremo una recessione e quella recessione peggiorerà”.

Alla fine di maggio, quando gli è stato chiesto su Twitter se la recessione sarebbe arrivata, Musk ha detto: “Sì, ma è davvero una buona cosa. È da molto tempo che piovono soldi sugli sciocchi.

Grafica Reuters Grafica Reuters

Altre aziende stanno tagliando i posti di lavoro o rallentando o sospendendo le assunzioni a causa del calo della domanda.

READ  LIV Golf Series: la controversa nuova partita com'era davvero sul campo

Il mese scorso, Netflix (NFLX.O) Ha licenziato circa 150 persone, principalmente negli Stati Uniti, e Beloden ha detto che avrebbe tagliato 2.800 posti di lavoro a febbraio. Meta piattaforme (FB.O)Uber (UBER.N) E altre società tecnologiche hanno rallentato le assunzioni. leggi di più

Nel giugno 2018, Tesla ha annunciato una riduzione del 9% della sua forza lavoro, mentre l’azienda in perdita ha lottato per aumentare le emissioni delle berline elettriche Model 3, sebbene abbia mostrato tagli di dati nei suoi documenti SEC. .

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto aggiuntivo di John O’Donnell, Jo-Min Park e Joey Jong Modifica di John Stone Street e Mark Potter di Hoon Rapporto di Joo Jin

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.