fbpx
10 migliori film
Tempo di lettura 4 minuti

Le allerte Meteo ti affliggono? Sei bloccato a casa ed hai già finito tutto il catalogo di Netflix?! Di sicuro però non hai ancora visto tutti questi film su graffiti e la street Art!

10- Exit Through the Gift Shop

Exit Through the Gift Shop: è un documentario diretto dall’artista di graffiti britannico Banksy.

Racconta l’incredibile e presumibilmente vera storia (anche se, non si può mai essere sicuri quando si tratta di Banksy) di Thierry Guetta, un eccentrico immigrato francese, regista e negoziante di Los Angeles, e la sua ossessione per l’arte di strada, alla ricerca di scovare e fare amicizia con Banksy.

9-Style Wars

Style Wars è il documentario del 1983 sulla cultura hip-hop, con un’enfasi su graffiti e breakdance, diretto da Tony Silver e originariamente trasmesso su PBS.

È il documento indispensabile sulla cultura di strada e l’arte dei graffiti di New York dei primi anni ’80, un momento fondamentale del suo sviluppo e prima che diventasse parte della cultura pop tradizionale.

Style Wars segue diversi artisti di strada che lottano per esprimersi attraverso la loro arte, mentre trasformano fisicamente il paesaggio urbano di New York.

8- Dirty Hands: The Art and Crimes of David Choe

Dirty Hands: The Art and Crimes of David Choe è un film documentario del 2008 sul pittore e artista di graffiti di Los Angeles David Choe, diretto da Harry Kim, che ha filmato i momenti più drammatici e intimi della colorata vita artistica di Choe nel corso di sette anni .

Il film offre un profilo incustodito e intenso di un artista fuorilegge, che è passato da un noto street artist a un prolifico pittore e che vive la sua vita nel modo più selvaggio possibile.

Mentre segue David Choe nel suo viaggio artistico e spirituale, Dirty Hands racconta i suoi alti e bassi autodistruttivi.

7-Infamy

Diretto dall’acclamato regista Doug Pray, il documentario Infamy segue una giornata nella vita di sei dei più prolifici artisti di graffiti americani (Sabre, Toomer, Jase, Claw, Earsnot e Enem), così come Joe Connoly aka The Graffiti Guerrilla, un buffer di graffiti che ha fatto della rimozione dei graffiti il ​​suo lavoro quotidiano e va in giro in città alla ricerca di graffiti da cancellare.

È un viaggio intenso, divertente e colorato nelle loro vite pericolose e nelle menti ossessionate dai graffiti, rivelando la complicata psicologia dell’artista e i motivi per cui sono così disposti a rischiare tutto per spruzzare la vernice sulle loro città.

6-Bomb the System

Bomb the System è un film drammatico del 2002 scritto e diretto da Adam Bhala Lough, con Mark Webber.

Iniziato come un progetto di classe presso la scuola di cinema della New York City e girato interamente per le strade di New York, il film ruota attorno a un gruppo di artisti di graffiti che decidono di lasciare un segno sulla città.

Dipingendo un’immagine indimenticabile di uno stile di vita così spesso frainteso, Bomb the System esplora efficacemente molti dei temi sottostanti che guidano la cultura dei graffiti. Numerosi noti artisti di graffiti hanno partecipato alla realizzazione di questo film provocatorio e di grande impatto visivo, tra cui Lee Quinones, Cope2 e Chino BYI.

5-Piece by Piece

Piece by Piece è un film documentario del 2006 che documenta la scena dei graffiti di San Francisco, dai primi anni ’80 al 2004, diretto da Nic Hill e narrato dall’artista di graffiti di San Francisco Senor One, alias Renos.

4-Gold Along the Banks

Gold Along the Banks è un film documentario indipendente, diretto da Nikola Zecevic, che racconta la storia di una nuova generazione di artisti urbani di Belgrado, la capitale della Serbia.

Si occupa delle vite, delle ambizioni e delle visioni degli artisti di strada e dei graffiti di questa città, musicisti, designer, fotografi e altri creativi urbani che creano con successo la loro arte, senza aiuti finanziari di alcun tipo.

Attraverso interviste, commenti interessanti e grandi fotografie, Gold Along the Banks dà uno sguardo grezzo e non raffinato alla vibrante e diversificata scena creativa contemporanea di Belgrado.

3- This Is Berlin Not New York

Questa è Berlino, non New York è un film documentario diretto da Ethan H Minsker, che esamina l’arte contemporanea occidentale e le tensioni tra il commerciale e la creatività, mentre documenta il viaggio di un gruppo di giovani e talentuosi artisti underground di New York che hanno viaggiano alla volta di Berlino per incontrarsi e trascorrere dieci giorni con le loro controparti tedesche.

Oltre a allestire una mostra, esibizioni di strada e dare un restyling artistico a un edificio abbandonato, collaborando a progetti originali che superano i confini convenzionali, esplorano insieme idee e concetti artistici.

Il risultato è un film estremamente divertente che offre uno sguardo stimolante all’arte urbana di entrambe le città.

2-Jean-Michel Basquiat: The Radiant Child

The Radiant Child è un film documentario del 2010 su Jean-Michel Basquiat, basato sul filmato di una rara intervista, che il regista e l’amica di Basquiat, Tamra Davis, hanno realizzato quando si sono incontrati nel 1985, e interviste con persone vicine all’artista , tra cui Julian Schnabel, Bruno Bischofbrger e Thurston Moore, tra molti altri.

1-Wild Style

Wild Style è un film del 1983, prodotto da Charlie Ahearn, considerato il primo film hip-hop.

Il protagonista principale Zoro, il writer più infottato e sfuggente della città, è interpretato dall’artista di graffiti di New York George “Lee” Quinones.

Il film è un ibrido di un narrativo musicale e documentario, con i pionieri hip-hop reali e di spicco che recitano in una trama vagamente sceneggiata interamente girata in location nei cortili di South Bronx e MTA Subway.

Con scene che descrivono attività come graffiti e b-boying, Wild Style dimostra le interconnessioni tra musica, danza e arte dei graffiti nello sviluppo della cultura hip hop durante la sua svolta culturale negli anni ’80.

Tags:

You May Also Like

pogliani motoPOGLIANI – Streetart & Bikes

POGLIANI MOTO – Streetart & Bikes

pogliani moto Street-art e moto è da sempre un connubio perfetto, il 21 e ...

la calle grande

La Calle Grande

La Calle Grande New Urban Dirty Art a Trastevere Opening 27 ottobre 2017 h ...

Felipe Pantone

Pantone graffiti Felipe Pantone è un artista argentino-spagnolo. Ha iniziato a fare graffiti all’età di ...