fbpx
Tempo di lettura 3 minuti

Il 15 giugno è stato il giorno della 22esima edizione del Re Del Cemento. Conosciuto ai più e non come RDC, si tratta di un contest di BMX che – da vent’anni a questa parte – è un appuntamento fisso per i rider italiani e non solo.

Ma dietro ad un nome che parla da sé e ad una sigla breve e cazzuta – RDC – ci sono il lavoro, l’impegno e la fatica di persone che – ancor prima di crederci – amano quello che fanno.

Re del Cemento 2019 – 22esima edizione

Per prima cosa: tutto questo succede a Siziano. Sisiän, comune che sta quasi a metà strada tra Pavia e Milano, è praticamente un alveare: un paese che al sedersi all’ombra delle città più grandi, preferisce il fare.

Ed è proprio a Siziano che vive la “Rampa”, uno degli skatepark più anziani d’Italia. Ed è proprio alla “Rampa” che nel 1997 nasce RDC. Sono due i ragazzi di Pavia che sul finire dei 90s hanno le idee molto chiare nel voler creare la scena BMX in Italia: Gianluca Riboni e Andrea Mazzola. Perciò, sulla scia del King of Concrete– evento americano di settore – danno vita al Re del Cemento.

Re del Cemento 2019 – 22esima edizione

Di strada ne hanno fatta parecchia. Da due persone, si è formata una squadra: un passaggio di testimone che ha creato una vera e propria catena di montaggio.

Federico Civardi, uno degli organizzatori insieme a Federico Inverardi, Marco Peroni, Davide Faroni e Erik De Felice, mi racconta di quando – poco più che quindicenni – si sono messi a costruire una rampa per una delle loro prime edizioni. Ci lavoravano giorno e notte. Smontavano e rimontavano bancali. Non che oggi sia diverso, semplicemente sono cresciuti: in tutti i sensi. O meglio, RDC è cresciuto con loro.

Ora il pubblico di RDC è molto più ampio: è un evento che va oltre la jam e gli appassionati di BMX. Torneo di beerpong, musica, calcetto, pallavolo, cheerleader, grafici e illustratori che personalizzano il merch ufficiale. La forza del Re del Cemento sta nella collaborazione tra attività locali, sponsor e volontari in cui tutti giocano ad armi pari per un solo obiettivo: divertirsi, star bene e fare festa.

Re del Cemento 2018 – 21esima edizione

Un’organizzazione che richiede testa, più teste in questo caso. Non appena un’edizione finisce, bisogna subito pensare alla prossima. Permessi, accorgimenti, nuove idee: un nuovo skatepark e una struttura più grande? Forse. Un evento su più giorni? Perché no. RDC ha una grande fortuna, l’essere supportato dal comune di Siziano che appoggia e promuove il progetto, ne riconosce l’importanza. Perciò, non ci resta che aspettare di conoscere le big news dell’edizione 2020.

RDC è l’esempio perfetto di quanto sforzo e dedizione, con il tempo e una grande pazienza, ripaghino sempre. E non serve essere rider per capirlo.

A livello nazionale Re del Cemento è ormai un punto di riferimento. Ma la strada è ancora lunga. Il team ha sogni e goal da raggiungere. Devono solo continuare a costruire la loro rampa, la stessa di anni fa: oggi forse senza bancali, ma sempre più alta.

Sfoglia l’edizione di quest’anno: http://bit.ly/2ZZp7Gu

Al Re del Cemento 2019 hanno scattato:

@giuliascattinifoto @fabio_bottiroli @luca.mure @emanuelagiurano_kp @ethanbellan

Sponsor RDC 2019:

@ilbuttabmx @funzies.it @standupsiziano8 @dollynoire @nbeera__ @presibene @laminiguma_tattooartist @siziano5club @chill_on_chill @redbull @sanchopanzasiziano @bikers_siz_27010 @teatro_a_parte @extremecheersharks @levetrinesiziano @lineaservicesiziano

Tags:

  • Camilla

    Incapace di descriversi. Promette di aggiornare mensilmente la sua bio consigliando un album. Album di novembre: Nothing Great About Britain (2019) - slowthai https://spoti.fi/2kLJDM7

    You May Also Like

    OSA, al via la manifestazione che colora la città di Diamante

    Prenderà il via domani OSA Diamante 2018, Operazione Street Art, la nuova edizione del ...

    londra

    LONDRA? BELLA E FREDDA

    Londra 018 Il viaggio con gli amici è da sempre il viaggio che ciascuno  immagina ...

    jorit

    Betlemme, arresto e liberazione dello street artist Jorit Agoch

    jorit Nella giornata di Sabato, attorno alle 19.00, siamo venuti a conoscenza dell’arresto di ...