Unconventional Art, il 9 agosto al via la manifestazione nel cuore del Sannio

Prata Sannita (CE) – Avrà il via il 9 agosto la quarta edizione di Unconventional Art, la manifestazione dedicata alla street art che si svolgerà in uno scenario d’eccezione, appunto non convenzionale: il borgo medievale di Prata Sannita.

In particolare, nella tre giorni che terminerà il 11 agosto, si alterneranno eventi dedicati a grandi e piccini. Escursioni, laboratori artistici, passeggiate a cavallo, visite guidate e tante altre attività saranno il fulcro del programma stilato dagli organizzatori, che per il quarto anno consecutivo hanno deciso di ambientare la manifestazione nella selvaggia terra sannita.

Non mancherà, naturalmente, la street art che vedrà 21 artisti alternarsi a decorare le mura del complesso sportivo e dell’antico mulino, che ospiterà il progetto “No color Sketch”.

Di seguito il calendario delle attività:

//Giovedì 9//
Ore 18:00
Presso la Masseria Mastrangelo, aperitivo di presentazione del progetto.
In console Susy Q / Dj Falco

//Venerdì 10//
Dalle 18:00 alle 20:30
Laboratorio pittorico per bambini
Dalle 18:00 alle 23:30
Esposizione del progetto “NO COLOR SKETCH” nel vecchio mulino
Finale contest Express 999 – Van
Performace Pittorica su tele
Dj set : Max Newton aka 2phast / Shaman / Fresh
Slackline e giocolleria

//Sabato 11//
Dalle 18:00 alle 20:30
Laboratorio pittorico per bambini e ragazzi
Dalle 18 alle 23:30
Dj set: Ekspo / Shaman / Fresh
Ore 20:00
Open floor for Bboys & Bgirls
Dj Beatmas
Ore 22:00
Live show with:
Qoncept Clan, Skunk, Sabu, Maus, Red, BP38, Otruf

 

Potete trovare tutte le informazione su come arrivare sul posto o come fare camping in questi tre giorni alla seguente pagina facebook!

Tags:

  • Jeronimo

    Jeronimo, data e luoghi di nascita sconosciuti, napoletano d'adozione. Le sue principali fonti di ispirazione sono l'irriverente sincerità delle canzoni di Nino D'Angelo, gli imbattibili beat di J-Dilla e la smodata passione di cui sono pregni i romanzi rosa degli scrittori esordienti. Approda in Ostile a seguito del suo naufragio nell'oceano della scrittura. Ama definirsi "Un Ostile senza stile", la sua poetica è caratterizzata dal sapore forte dell'ignoranza e dagli opachi colori retrò, con finali note fruttate di "vino acìto".

  • Show Comments

La tua email non verrà publicata, sono obbligatori solo i campi con *

commento *

  • nome *

  • email

  • website

You May Also Like

Belin

Belin e il Post Neo Cubismo

Miguel Ángel Belinchón (1979) – meglio conosciuto con lo pseudonimo di Belin – è ...

Amazing Day 2016

Anche quest’anno l’ Amazing Day  ci ha regalato tre giornate di puro writing dal respiro internazionale.Un ...